Informazioni


Informazioni
La nostra storia.
Frutto di un'innata passione per il teatro , la Compagnia Teatrale Tra Palco e Realtà, muove i suoi primi passi nell'oramai lontano autunno del 2002.
Sulla scia dell'entusiasmo e di una passione contagiosa per il teatro, nel 2003 la Compagnia affronta per la prima volta un'opera di Goldoni,riadattata in napoletano :'''A Puteca do’ cafè’’. Grazie al consenso sempre più crescente di pubblico,la compagnia,dal 2002 fino al 2007,mette in scena testi classici del teatro napoletano da “La Fortuna con la F maiuscola” di Eduardo De Filippo a “A’ morte ‘e Carnevale” di Raffaele Viviani.
Nel 2009 la compagnia diventa associazione culturale.
Dal 2010 l’associazione organizza la prima rassegna di corti teatrali “Schegge di teatro”. L’iniziativa riscuote un gran successo. Infatti, replica per tre edizioni negli anni successivi con il patrocinio della Fita Campania,per la giornata mondiale del teatro.
Dallo stesso anno,l’associazione decide di dar vita ad un laboratorio ludico, di teatro per bambini,ancora in corso.
La compagnia ha partecipato ed e’ presente anche a rassegne comunali e nazionali ricevendo numerosi riconoscimenti.
Successivamente e fino ad oggi,la compagnia si cimenta in testi contemporanei da Francis Veber a Neil Simon passando per Ray Cooney.
Dal 2016 la compagnia si cimenta anche in un teatro d’impegno civile,con ‘’ Venerdi 17’’ di Antonio Grosso, spettacolo che ancora oggi,riscuote un buon successo sia regionale che nazionale,e nel 2018 l’associazione mette in scena ‘’Quattro’’ di Giuseppe Miale di Mauro e Mauro Gelardi,ispirato ad Annalisa Durante,fino a testi per sensibilizzare i ragazzi sulla problematica del bullismo.

QUESTO SITO È STATO CREATO TRAMITE